back to home page

FRANCIA: PITBULL FUORILEGGE.
Un gidice propone la soppressione

FRANCIA: PITBULL FUORI LEGGE, GIUDICE PROPONE SOPPRESSIONE

(ANSA) - PARIGI, 10 AGO - Su suggerimento dei dirigenti di vari canili municipali sommersi da pitbull sequestrati perche' fuorilegge, un giudice propone un'alternativa ai proprietari di cani pericolosi colti in flagrante violazione delle norme: il carcere o l'assenso all'uccisione dell'animale.
Secondo il sostituto procuratore della Repubblica di Versailles Jacques Hossaert la morte dei molossi fuorilegge (non sterilizzati, non tatuati, portati in giro senza guinzaglio e museruola...) sarebbe in ogni caso l'atto conclusivo della procedura giudiziaria. Ma se i proprietari accettano di far uccidere il cane subito, la procura rinuncia a perseguirli ed evitano una potenziale condanna a sei mesi di carcere e 15 milioni di lire di multa. Gia' sei persone hanno accettato di scambiare la morte del loro cane con l'impunita' e il giudice Hossaert si dice soddisfatto: ''e' una soluzione radicale ma efficace, rapida, economica e consensuale - dichiara - e comunque i pitbull non hanno certo arricchito il mondo animale, l'umanita' sopravvivera' alla loro scomparsa''. Qualcuno pero' storce la bocca: ''solo un veterinario puo' valutare se un cane sia pericoloso o meno'' dice Bruno Pelletier, presidente dell'Associazione dei veterinari della regione parigina. (ANSA).
FRANCIA: SOPPRESSIONE IMMEDIATA, PITBULL SENZA SCAMPO
(VEDI 'FRANCIA: PITBULL FUORI... 'DELLE 15.39 CIRCA)
(ANSA) - PARIGI, 10 AGO - E' un'emergenza nazionale ormai: in Francia la piaga dei pitbull e' diventata un vero e proprio problema di criminalita', in sette mesi 370 persone sono state aggredite dai pericolosi cani creando un vivo allarme nella popolazione. Si cercano quindi nuove strade per eliminare i temibili molossi il piu' velocemente possibile. Un giudice di Versailles ha addirittura avuto l'idea di proporre l'impunita' ai proprietari di cani non in regola con la legge in cambio della loro autorizzazione a uccidere immediatamente la bestia. Dall'inizio dell'anno a oggi 370 persone, tra cui 47 poliziotti e parecchi bambini, sono state morse da pitbull e sono state riscontrate in totale piu' di 10.000 infrazioni della cosiddetta 'legge antipitbull' del 6 gennaio di quest'anno.   Questa prevede l'eliminazione totale della razza in 10 anni,  la sterilizzazione obbligatoria di tutti gli animali, la registrazione in municipio e l'obbligo di portarli in giro sempre con guinzaglio e museruola, documenti veterinari al seguito. Le severissime misure non sembrano pero' aver particolarmente intimidito i proprietari dei pitbull che continuano a imperversare nelle periferie delle grandi citta'. (SEGUE).

RED*TA
10-AGO-00 17:42 NNNN

KBXT
ZCZC0382/SXB
WES40227
R EST S0B ST1 QBXB
FRANCIA: SOPPRESSIONE IMMEDIATA, PITBULL SENZA SCAMPO (2)

(ANSA) - PARIGI, 10 AGO - L'ultima aggressione e' di ieri: un giovane di 25 anni di Metz, in Lorena, e' stato morso all'inguine ed e' in ospedale in condizioni disperate. Secondo il 'patto anti pitbull', varato dal sostituto procuratore della repubblica di Versailles Jacques Hossaert, ai proprietari di cani pericolosi colti in flagrante violazione della legge viene proposta un'alternativa: o autorizzano l'eliminazione dell'animale, firmando una 'dichiarazione di abbandono', o rischiano una condanna a sei mesi di carcere e 15 milioni di lire di multa. ''L'uccisione dell'animale e' comunque una conseguenza ineluttabile di una condanna del padrone - dice Hossaert -  Proponendo la cancellazione dell'azione penale in cambio dell'immediata soppressione non si fa che accelerare la procedura e aiutare i canili''. E' su proposta di questi ultimi infatti che Hossaert ha inventato il 'patto assassino'. Mantenere un pitbull costa circa 30.000 lire al giorno e le gabbie sono gia' piene. Gia' sei persone hanno scambiato la morte del loro cane con l'impunita' e il giudice si dice soddisfatto: ''e' una soluzione radicale ma efficace, rapida, economica e consensuale - dichiara - e comunque i pitbull non hanno certo arricchito il mondo animale, l'umanita' sopravvivera' alla loro scomparsa''. (ANSA).

ANIMALI: SOPPRESSIONE PITBULL IN FRANCIA; PETA, VERGOGNOSO
(V. ''FRANCIA: SOPPRESSIONE IMMEDIATA, PITBULL...'' DELLE 17.42)
(ANSA) - ROMA, 10 AGO - Uno ''scherzo ferragostano di cattivo gusto'' oppure un ''baratto vergognoso ed inaccettabile''. Questa l' opinione della Peta (People fo the ethical tretament of animals) in merito alla proposta di un giudice francese di  concedere l' impunita' ai proprietari di cani non in regola con la legge in cambio della loro autorizzazione ad uccidere immediatamente l' animale. La sezione francese della Peta ha   gia' deciso di querelare il giudice. ''Rimaniamo inorriditi di fronte a persone che hanno gia' accettato si scambiare la morte del loro cane con l' impunita' - dichiara Walter Caporale, rappresentante italiano della Peta - il giudice dovrebbe al contrario pretendere il divieto del taglio di coda e di orecchie e l' abolizione dell' addestramento
dei pitbull, che costituiscono le uniche cause della loro aggressivita', senza colpevolizzare una razza capace anche di dare amore, affetto e tenerezza''. (ANSA).

FRANCIA: SOPPRESSIONE PITBULL, FONDAZIONE BARDOT PROTESTA
(V.'FRANCIA: SOPPRESSIONE IMMEDIATA...' DELLE 17.42 CIRCA)
(ANSA) - PARIGI, 10 AGO - La Fondazione Brigitte Bardot contesta la decisione del sostituto procuratore di Versailles Jacques Hossaert che ha proposto ai proprietari di pitbull fuorilegge di autorizzare l'immediata soppressione dell'animale in cambio della cancellazione dell'azione penale nei loro confronti. In un comunicato della fondazione si legge che questa pratica ''rischia di aggravare la situazione perche' i proprietari dei cani potranno sfuggire alla giustizia con l'abbandono degli animali''. ''Cosi' il problema viene eluso e solo gli animali pagano'', continua il comunicato che conclude accusando la procura di Versailles di ''abuso di potere''. Fino ad oggi sono sei i proprietari di pitbull che hanno accettato di far uccidere il loro cane in cambio dell'impunita'. (ANSA).

Veronica *notizie provenienti dalla lista animalista pck*
banner.jpg (4474 bytes)

banq.gif (2462 bytes)


Odontotecnica per piccoli animali



back to news
 

2000 S.Arnetoli, webmaster@canitalia.it
last update